VIA MOAI
La via sale logicamente il filo dello spigolo della Torre Occidentale di Piatreto, attaccando da un’enorme blocco appoggiato che, staccandosi, ha dato origine ad un grande tetto. Nella parte finale la via corre alla sx dello spigolo su placche di roccia bianca per evitare alcuni tratti di dubbia consistenza.

Attacco:dalla strada che collega Levigliani alla strada di Passo Croce, sull’ultimo tornante verso sx prima di un boschetto di castagni, si diparte un sentiero nei pressi di una casa e una stalla. Seguendo in leggera salita porta fino all’inizio del canalone sottostante la Torre. Risalire fino al termine questo invaso e traversare poi a dx per prati fin sotto lo spigolo (1h.circa).Avvicinamento sconsigliato perch√® pi√π faticoso.
E’ comunque consigliabile l’accesso dall’alto.Da Passo Croce per la via che sale alla cava sul monte Corchia, superate le due gallerie, alla prima curva a sx, in vista della cava, lasciare la strada, scendendo sulla dx per ripidi prati, (ometti) fino a raggiungere l’itinerario di discesa e per questo all’attacco.
L1) Salire atleticamente sul blocco staccato e poi facilmente per diedrino appoggiato alla cengia erbosa dove sostare.(VI-,IV,20 mt.)
L2)Salire la paretina sopra la sosta ed il grande diedro appoggiato sovrastante. Dalla estremità dx del tetto traversare facilmente sotto questo fino al filo dello spigolo (roccia infida), vincere qui verso dx un piccolo strapiombo formato da un masso incastrato.(V,IV,V+,45 mt.).
L3)Salire sul filo dello spigolo trascurando il grande diedro erboso verso sx.(V+,VI,35 mt.).
L4)Aggirare lo spigolo con facile traversata ascendente a sx, risalire la placca fessurata e poi, per gradoni, alla sosta.(III,VI-,III,40 mt.)
L5)Salire direttamente le placche sopra la sosta e poi in leggero obliquo a sx fino a un pilastrino staccato sul filo dello spigolo.Sostare pochi metri sopra, alla base di un muro verticale.(V,V+,VI-,IV,40 mt.).
L6)Vincere direttamente il muro sopra la sosta e traversare poi facilmente a sx verso una placca bianca compatta.Salire qui il tratto chiave fino alla base di una grande fessura/camino da percorrere per intero;al termine uscirne a sx e poi sopra verso dx facilmente alla vetta.(VI+,IV,V,VII+,VI,IV;40 mt.).
Discesa:per chi sceglie l’avvicinamento dal basso;verso l’intaglio tra la Torre e la parete per prati fino all’ingresso di una galleria di lizza che in breve riporta all’attacco,(10 min.).


 

Torre Occidentale di Piatreto
Spigolo O.S.O.
Prima Salita
14 Agosto 1999
PRIMI SALITORI
Mutti Edoardo
Puccetti Enrico
Sigali Luciano
Dif. TD+
(IV,V,VI,VI+, un passo di VII+).
Sviluppo 220 mt.
Materiale: la via è rimasta completamente attrezzata con fix 10 mm:,portare due corde da 50 mt., 12 rinvii, cordini, casco, friends medi eventuali.