VIA CIAO NICLA


L’itinerario si svolge sulla parete O. della Forbice, circa 80 mt. sotto la finestra Grondilice.
La relazione è degli apritori.

L1) Si attacca a dx di un chiodo di via (con cordone) in un evidente camino salendolo verticalmente in opposizione su roccia buona, traversando poi sotto uno strapiombo a sx per prendere una rampa camino, salirla interamente, fin sotto un blocco. Sosta con 2 chiodi e cordone.25 mt. 1ch., 2 ch. di sosta V/IV.
L2) Si supera a dx il blocco, spostandosi subito a sx salendo una placca articolata per portarsi poi a sx in direzione di un evidente camino. Roccia a tratti friabile. Sosta con 1 chiodo ad anello. 30 mt. 1 ch., 1 ch. di sosta V/III.
L3) Si sale verticalmente un camino alla fine del quale si vedono 2 grandi placche separate da un profondo camino dal fondo erboso; lo si sale per roccia buona fino alla sommità occlusa da un tetto che si supera a dx con un bel passaggio su rocce articolate arrivando in vetta. Sosta su spuntone. 40 mt., 1 ch., 1 clessidra IV+/III.
Discesa: Dalla vetta per tracce alla finestra Grondilice poi per il sentiero di arrivo all’attacco.


 

Monte Forbice
Prima Salita
15 Luglio 2001
PRIMI SALITORI
Guido Stringari
Fiorenzo Freschi
Dif. V
Sviluppo 95 mt.
Materiale: 10 rinvii, serie di friend e nut pi√π normale dotazione alpinistica.